Il culto dello Spritz a Padova

La cucina veneta
Caratteri

Aperitivo veneto per eccellenza, lo Spritz ha ormai varcato i confini nazionali, diventando una bevanda popolare e richiestissima. A Padova è oggetto di vero e proprio culto: scoprine la storia, le ricette e gli indirizzi dove bere i migliori Spritz della città.

 

In tutto il Veneto quello dell'aperitivo è un rito comune e rappresenta un consolidato momento di aggregazione. L'aperitivo veneto per eccellenza è lo Spritz, che negli ultimi anni ha varcato prima i confini della regione e poi quelli nazionali, diventando una bevanda popolare e richiestissima.

Lo Spritz è un aperitivo miscelato, dal grado alcolico abbastanza contenuto - raggiunge normalmente i 12/15 gradi - composto in parti uguali da vino bianco, acqua gassata e Aperol, servito con ghiaccio  e guarnito da una fettina di arancia o una scorzetta di limone, e opzionalmente da un'oliva. Una variante molto diffusa prevede l'utilizzo del Campari al posto dell'Aperol. In questa ricetta, lo Spritz si avvicina molto a un altro aperitivo tradizionale, il "Pirlo" bresciano (composto da vino bianco fermo e Campari), che a sua volta ha nel tempo abbracciato l'utilizzo dell'Aperol e del vino bianco frizzante.

Lo Spritz si presta comunque a diverse interpretazioni: il vino bianco utilizzato può essere fermo o frizzante - per lo più prosecco - mentre Aperol e Campari possono lasciare il posto ad altri prodotti, come il Select, un liquore rosso secco e intenso molto diffuso nel veneziano, o il Cynar (quest'ultima è però un'interpretazione piuttosto desueta).

Questa varietà è inoltre dovuta a motivi storici: per molto tempo, nel dopoguerra, lo spritz era un modo per cunsumare gli "avanzi di bottiglia", trasformandoli in una bevanda più leggera e piacevole, che univa acqua, vino, e quel che rimaneva di qualche bottiglia di liquore o vermouth.

Il nome della bevanda sembra vere origine nel periodo della dominazione Austro-Ungarica, quando i soldati austriaci, per ridurre la gradazione alcolica dei vini locali, a cui non erano abituati, chiedevano di allungarli con seltz o con acqua frizzante: il nome deriverebbe quindi dal verbo tedesco "spritzen", che significa spruzzare, riferito appunto alla pratica di versare l'acqua nel vino. Ancora oggi in alcune località, come a Trieste, non è raro sentir richiedere, sopratutto dai più anziani, un "vino spruzzato".

Visto il grande successo che lo Spritz ha riscosso, nel 2011 la bevanda è stata ufficialmente codificata dalla IBA (International Bartenders Association) con il nome di Spritz Veneziano. La ricetta ufficiale prevede:

  • 6 cl di Prosecco,
  • 4 cl di Aperol,
  • Una spruzzata di soda o seltz.
  • Mezza fetta d'arancia.

 

Spritz all'Aperol o Spritz al Campari

Spritz all'Aperol o Spritz al Campari?

 

Negli ultimi 10 anni lo Spritz è stato fortemente reclamizzato come "Aperol Spritz" dal Gruppo Campari, che nel 2003 ha acquisito dalla Barbero i diritti e la ricetta dell'Aperol. La Barbero aveva a sua volta acquistato il marchio nel 1991 dalla F.lli Barbieri di Padova, che aveva originariamente ideato la ricetta e l'aveva ufficialmente presentata in occasione della prima Fiera Campionaria di Padova nel 1919.

Nonostante tutto, lo Spritz preparato nelle varie città venete resta differente: a Vicenza lo Spritz è un semplice bicchiere di vino bianco e acqua (quello con l'Aperol è detto Spritz macchiato), mentre nel veneziano, a meno di precisazioni, lo Spritz viene normalmente preparato con il Select (ma se é chiaro che non siete del posto vi chiedono come lo preferite).

A Padova, Verona e Treviso la preparazione è più simile, ma la percentuale degli ingredienti utilizzati può variare da bar a bar. Il prezzo varia normalmente tra i €2,50 (molto economico) ai €5,00 (sopratutto in caso di happy-hour, quando viene servito anche del cibo), mentre il prezzo medio di riferimento si è ormai assestato sui €3,50.

Lo Spritz viene normalmente accompagnato da patatine (le classiche chips, che rappresentano il "minimo sindacale"), arachidi e/o olive verdi, e in alcuni casi anche da stuzzichini come bruschette, pizzette, crostini e tartine.

Una recente quanto fortunata derivazione dello Spritz è rappresentata dall'Hugo, un cocktail realizzato nel 2005 dal barman altoatesino Roland Gruber, che prevede prosecco, acqua gassata e sciroppo di fiori di sambuco, servito con ghiaccio e foglie di menta.

 

Lo Spritz a Padova

Negli ultimi decenni, il tema dello Spritz a Padova è stato molto dibattuto e fonte di numerose polemiche. I residenti della zona delle Piazze e del Ghetto si lamentano per la sporcizia e per i rumori provocati dai giovani fino a tarda notte (in questo senso c'è da dire che il riferimento allo Spritz è capzioso), e tutte le ultime amministrazioni comunali hanno cercato di arginare il problema, prima con una serie di ordinanze restrittive, che hanno anticipato gli orari di chiusura dei bar e impedito di servire le bevande all'esterno dei locali, poi cercando di "delocalizzare" le zone di consumo, spostandole dal centro storico a zone più periferiche.

Queste operazioni hanno portato alla nascita di alcune fortunate iniziative estive come quella dei Navigli nella zona del Portello e delle Staffe nell'ex Ippodromo delle Padovanelle: si tratta di "locali collettivi", con musica, animazione e con vari stand gestiti da bar differenti, allestiti in zone meno residenziali della città.

Nel 2013 a Padova è esploso lo scandalo dello Spritz Tarocco: una lunga indagine della Guardia di Finanza ha sanzionato una serie di esercizi che utilizzavano nella preparazione degli Spritz alcuni succedanei a basso costo dell'Aperol o del Campari come Aperitiph, Spritzmix e Aperspritz.

I giudici hanno condannato per frode in commercio i titolari di 8 bar del padovano, a dimostrazione cha nella Città del Santo lo Spriz è argomento su cui non scherzare!

 

I migliori Spritz di Padova

Tutti i giorni, prima di pranzo e a partire dal tardo pomeriggio, padovani e studenti si ritrovano nelle piazze e nelle vie adiacenti per consumare uno Spritz.

L'aperitivo è servito in tutti i bar e in tutti i locali di Padova e Provincia, con l'eccezione di alcune enoteche che servono esclusivamente vino. I posti più tradizionali e caratteristici dove bere lo Spritz a Padova sono le piazze, Piazza delle Erbe, Piazza della Frutta, Piazza dei Signori e Piazza Duomo e il Ghetto (l'ex ghetto ebraico di Padova), che si trova incastonato tra le piazze e il Liston, il corso pedonale di Padova.

Scopri quali sono i 10 migliori indirizzi per ber lo Spritz a Padova:

 

 

10 - Godenda

Godenda Padova

Godenda

Ristorante e Wine Bar del Ghetto, con un'ottima selezione di vini (in particolare bollicine). Ottimo lo Spritz, robusto e ben preparato (€4,00), con cubetti di ghiaccio e fettine d'arancia, servito su bicchiere old-fashioned e accompagnato da chips di patate, arachidi e crostini con la soppressa. Ambiente moderno e metropolitano, ideale per un aperitivo romantico e di classe.

Indirizzo: Via Squarcione 4, Padova
Telefono: +39 049 8774192
Per approfondire: Leggi la recensione del Godenda

 

 

9 - Baessato

Baessato Padova

Baessato

Elegante caffetteria e pasticceria durante il giorno, la sera Baessato si trasforma in un locale di tendenza, frequentato da una clientela "fighetta" e un po' snob. Ottimo lo Spritz (€4,00) ma misero l'accompagnamento con solo una ciotolina di patatine. In compenso, su ordinazione sono disponibili interessanti stuzzichini (€1,00-1,50/l'uno), finger food e ottimi tramezzini (€2,20). Ideale per mettersi un po' in mostra.

Indirizzo: Largo Europa 14, Padova
Telefono: +39 8763958
Per approfondire: Leggi la recensione di Baessato

 

 

8 - Q-Bar

Q-Bar Padova

Q-Bar

Locale glamour, con bar e ristorante, che propone serate con dj-set e interessanti sessioni di musica dal vivo. Il bar è specializzato nella preparazione dei cocktail più vari, ma produce un ottimo Spritz, servito in un bicchiere a calice con forse un po' troppo ghiaccio. L'aperitivo servito al banco prima di cena è accompagnato da ottimi stuzzichini e finger food.

Indirizzo: Vicolo dei Dotto 3, Padova
Telefono: +39 0498751680
Per approfondire: Leggi la recensione del Q-Bar

 

 

7 - Bar dei Osei

Bar dei Osei, Padova

Bar dei Osei

Storico Bar padovano che si trova nella centralissima Piazza della Frutta, sotto Palazzo della Ragione. Spazio interno praticamente inesistente, ma molti tavolini sulla piazza. Specialità della casa sono i panini alla Porchetta o alla Mortadella tagliati al coltello (€4,00 oppure €2,80 per il mezzo panino). Se preferite il pesce, nel pomeriggio è anche possibile sedersi, ordinare da bere, e comprare da mangiare nel vicino banchetto della Folperia di Max e Barbara. Spritz (€3,00) ordinario.

Indirizzo: Piazza dei Frutti 1, Padova
Telefono: +39 049 8759606
Per approfondire: Leggi la recensione del Bar dei Osei

 

 

6 - Les Tulipes Cafè

Les Tulipes Cafè Padova

Les Tulipes Caffè

Cocktail bar moderno e originale all'interno del Ghetto di Padova. Ottimo, anche se un po' troppo caro (€4,50) lo Spritz, accompagnato da un piccolo tagliere con crostini e affettati. Ottimi i tramezzini. Il servizio è cortese e simpatico, e il locale d'atmosfera, ideale per un aperitivo di coppia.

Indirizzo: Via San Martino e Solferino 19, Padova
Telefono: +39 393 8526436
Per approfondire: Leggi la recensione de Les Tulipes Cafè

 

 

5 - Bar Zanellato

Bar Zanellato Padova

Bar Zanellato

Zanellato è uno degli Spritz Bar più apprezzati e frequentati a Padova. Si trova all'interno del Ghetto, a due passi da Piazza delle Erbe. Il locale è moderno e colorato, lo Spritz tradizionale ottimo e ben preparato, nonostante i bicchieri di plastica, giustificati però dal prezzo (€2,50) uno dei più economici del centro. Come accompagnamento al banco sono disponibili a piacere patatine, chips di mais con salsa al pomodoro, arachidi e mais tostato e salato. Da provare, almeno per curiosità, gli Spritz colorati, variazioni delle ricette tradizionali. Ideale per giovani, studenti o in generale per un aperitivo "social".

Indirizzo: Via dei Fabbri 20, Padova
Telefono: +39 049 650252
Per approfondire: Leggi la recensione del Bar Zanellato

 

 

4 - Caffè Pedrocchi

Lo Spritz del Caffè Pedrocchi, Padova

Caffè Pedrocchi

Il Caffè Pedrocchi è uno degli emblemi della Padova moderna. Situato nel cuore del Liston, il corso pedonale della città, offre un servizio di primo livello come caffetteria, wine bar e ristorante. La specialità della casa è il caffè aromatizzato con crema fredda di menta e una spolverata di cacao (prezzo €3,00), ma lo Spritz (€3,50) si dimostra di ottima fattura, consistente e abbondante, e accompagnato da una piccoloa selezione di finger food. Locale storico e di classe, ideale per far bella figura.

Indirizzo: Via 8 Febbraio 15, Padova
Telefono: +39 049 8781231
Per approfondire: Leggi la recensione del Caffè Pedrocchi

 

 

3 - Il Gottino

Il Gottino Padova

Il Gottino

Wine Bar tradizionale e accogliente, vicino alle piazze di Padova. Offre una buona selezione di vini al calice, buoni cocktail e un ottimo Spritz (€3,50). Nell'orario dell'aperitivo sul bancone del bar viene allestito un piccolo buffet, e le ordinazioni sono accompagnate da un tagliere di tartine guarnite con varie salse di produzione propria. Locale casual, target di riferimento giovane. Ideale per socializzare.

Indirizzo: Via delle Piazze 16, Padova
Telefono: +39 348 4271900
Per approfondire: Leggi la recensione del Gottino

 

 

2 - Bar Nazionale

Bar Nazionale Padova

Bar Nazionale

Il Nazionale è uno dei grandi classici dell'aperitivo a Padova. Posizione fantastica sotto il Salone (Palazzo della Ragione) affacciati sull'incantevole Piazza delle Erbe. Spritz preparati a regola d'arte (Spritz Aperol a €3,00, Spritz al Campari €3,30) ma accompagnati da semplici patatine. Da non perdere i meravigliosi tramezzini (€1,80) scaldati alla piastra, specialità della casa! Ideale per sentirsi genuinamente padovani per il tempo di un aperitivo.

Indirizzo: Piazza delle Erbe, Padova
Telefono: +39 049657915
Per approfondire: Leggi la recensione del Bar Nazionale

 

 

1 - Corte Sconta

Corte Sconta a Padova

Corte Sconta

Nel cuore del ghetto di Padova si trova la Corte Sconta, un vitale wine-bar e spritz bar che ha l'aspetto del caratteristico bacaro veneziano. Offre una buona selezione di vini e ottimi Spritz (€3,50) intensi ed abbondanti, serviti su tradizionali tumbler con poco ghiaccio. Eccellenti gli spunciotti che possono essere ordinati in abbinamento (€1,00 l'uno), in particolare i fantastici crostini con il baccalà mantecato o con crema di tartufo e soppressa veneta. Ideale per un aperitivo sfizioso.

Indirizzo: Via Dell'Arco 9, Padova
Telefono: +39 335 490756
Per approfondire: Leggi la recensione della Corte Sconta

 

 

E tu, cosa ne pensi? Qual'è il tuo Spritz preferito a Padova? Fammelo sapere nei commenti! Se hai apprezzato questo articolo, che ne dici di consigliarlo con un semplice +1?

Scopri su questo sito tutti i migliori Wine Bar a Padova e, per accompagnare il tuo aperitivo, i migliori produttori di street food a Padova.

 

Grandottori Iscriviti gratis a Grandottori, la Newsletter di ePadova e ricevi contenuti premium, promozioni e sconti esclusivi!


I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
Segui ePadova
Segui i profili social di ePadova per restare aggiornato sulle novità più interessanti:
 
Grandottori Iscriviti gratis a Grandottori, la Newsletter di ePadova e ricevi subito contenuti premium, promozioni e sconti esclusivi!

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003.
Leggi la Privacy Policy.

Booking.com

PadovaCard

Se il sito ti piace, consiglialo utilizzando il tasto +1: a te non costa nulla, ma per me è una grande soddifazione!
 
                           
 

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.