Villa Cornaro a Piombino Dese, un gioiello del Palladio

Ville Venete
Caratteri

Villa Cornaro (Corner), un gioiello partorito dalla mente di Andrea Palladio, che si trova nella provincia padovana a Piombino Dese.

 

A Piombino Dese, comune di poco più di novemila abitanti nella provincia di Padova, sorge una straordinaria villa veneta, Villa Cornaro (o Corner). La sua storia risale al 1552, quando una delle più celebri famiglie veneziane, i Cornaro per l'appunto, commissionò la costruzione dell'edificio al grande architetto Adrea Palladio.

Fu Giorgio Cornaro a volere fortemente un nuovo edificio che nacque nell'ampia tenuta appartenuta alla sua famiglia sin dai primi del 1400 e tramandata tra le varie generazioni.
La realizzazione di Villa Cornaro fu piuttosto celere e già nel giugno del 1554 fu ufficialmente abitabile dal patrizio, che la inaugurò dopo le nozze con Elena Contarini.

L'edificio, tuttavia, risultava ancora incompleto e i lavori si protrassero fino al 1588 quando furono completate anche le ali ed il secondo ordine di logge. L'ultima campagna fu affidata all'architetto Vincenzo Scamozzi ed avvenne dopo la morte di Giorgio Cornaro, avvenuta nella battaglia di Lepanto nel 1571.

 

Villa Cornaro

Villa Cornaro a Piombino Dese: veduta aerea

 

Due ville venete quasi gemelle

Villa Cornaro fu realizzata dal geniale Andrea Palladio in contemporanea ad un’altra villa veneta, Villa Pisani Placco a Montagnana. I due edifici presentano molteplici elementi comuni: nate entrambe su commissione di due ricchi committenti veneziani, le ville presentano strutture e planimetrie assai simili e un carattere in equilibrio tra dimora signorile e residenza rustica.

La forte sorellanza tra Villa Cornaro e Villa Pisani, è resa poi evidente dalla posizione, affacciata su un giardino e posta sulla strada pubblica. La presenza di camini nelle varie sale, inoltre, ne indica un utilizzo non solo nei mesi estivi.

In comune con Villa Pisani anche il tema della doppia loggia in facciata con la loggia al piano superiore in stile corinzio, e quella al piano inferiore in stile ionico.

Le stesse forme sono riproposte anche nella parte posteriore dell’edificio, dove nasce il grande parco caratterizzato dalla peschiera, attraversata da un ponte che anticipa la campagna aperta.

 

Villa Cornaro

Villa Cornaro a Piombino Dese: facciata posteriore

 

Gli interni di Villa Cornaro

La pianta di Villa Cornaro ruota attorno al grande salone di ingresso caratterizzato da quattro colonne e da importanti statue di stucco. Queste ultime furono fortemente volute dal figlio del primo proprietario, Girolamo, che volle omaggiare le glorie del suo casato con una vera e propria galleria dei suoi antenati, tra cui spicca la statua di Caterina Cornaro, regina di Cipro.

La realizzazione delle sei statue presenti fu commissionata nel 1588 a Camillo Mariani seguendo il iniziale progetto risalente al Palladio.

Gli interni sono decorati con un ciclo di affreschi: si tratta di 104 scene realizzate a partire dal 1716 dalle mani dell’allora appena ventunenne Mattia Bortoloni su commissione di Andrea Cornaro, in sostituzione delle pareti bianche scelte inizialmente per esaltare le magnifiche collezioni di quadri appartenenti ai primi proprietari. Bortolo Cabianca di Venezia si occupò invece delle cornici e degli stucchi.

Gli affreschi che furono realizzati nelle sei stanze del piano nobile rappresentano scene del Vecchio Testamento. Nelle due stanze del secondo piano sono invece state rappresentate alcune scene del Nuovo Testamento.

 

Villa Cornaro

Villa Cornaro a Piombino Dese: il Salone

 

Villa Cornaro: riferimenti

Villa Cornaro, cambiò più volte proprietà nel corso dei secoli: dalla prima metà del 1500 e fino al 1807 l’edificio appartenne ai Cornaro; da allora e per diversi anni fu proprietà di altre famiglie, dai Carminati Torri agli Emo Capodilista fino ai Vianello.

Dal 1951 al 1969 fu ridotta ad asilo parrocchiale, fino a quando non divenne proprietà degli americani Rusch Greenvich che se ne presero cura fino al 1989 avviando una lunga opera di restauro che durò circa venti anni. Attualmente la villa è di proprietà dei coniugi americani Carl e Sally Gable di Atlanta, i quali sono soliti trascorrere qui le loro vacanze.

Piombino Dese si trova circa 30 chilometri a nord di Padova, a pochi chilometri da Castelfranco Veneto. La villa è aperta al pubblico dal 1 maggio al 30 settembre, di sabato pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00, oppure su appuntamento per gruppi di almeno 10 persone. Il biglietto d'ingresso costa €7,00. Sono disponibili riduzioni per comitive e per Over 65.

 

Villa Cornaro

Villa Cornaro vista dal parco

 

Il progetto di Villa Cornaro fu utilizzato da Thomas Jefferson, terzo Presidente degli Stati Uniti, come modello per la prima versione della sua famosa villa di Monticello.

Scopri tutte le ville venete a Padova e provincia e visita le sezione di questo sito dedicata alla Provincia di Padova! Se ti è piaciuto questo articolo, che ne dici di consigliarlo con un +1?

E tu, hai visitato Villa Cornaro?  Fammi sapere nei commenti la tua esperienza!

 

Villa Cornaro (Corner)
Indirizzo: Via Roma 35, Piombino Dese (PD)
Telefono: +39 9365017

 

Grandottori Iscriviti gratis a Grandottori, la Newsletter di ePadova e ricevi contenuti premium, promozioni e sconti esclusivi!


I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Prenota ora

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
Newsletter

Grandottori

Iscriviti gratis a Grandottori, la Newsletter di ePadova e ricevi subito contenuti premium, promozioni e sconti esclusivi!

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003.
Leggi la Privacy Policy.

Prenota ora

Segui i profili social di ePadova per restare aggiornato sulle novità più interessanti:
 

PadovaCard

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.